Roberto Lizzio

6 Novembre 2020

Tastiere, Armonia, Canto, Propedeutica Musicale, Ear-training, Laboratori Corali

Organista, cembalista, cantante e direttore, si diploma in Organo e Composizione organistica ed in Clavicembalo presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova. Successivamente approfondisce lo studio della musica barocca nei suoi vari aspetti con i maestri W.Zerer, L.Tammingwa, J.B.Christensen, M.Radulescu, H.Arman, D.Winton, A.Martinolli e S.Woodbury. Nel 2019 ha brillantemente terminato il Triennio di composizione e direzione corale presso il conservatorio “G. Tartini” di Trieste. Ha effettuato numerosi concerti con illustri musicisti quali S. Pagliani, F. Cipriani, R. Invernizzi, M. Brunello e sotto la direzione di A. Ceccato, G. Albrecht, K. Petrenko, R. De Burgos, Y. Ahronovich, W. Mertz, A. Plotino, J. Tate, P. Erdei, A. Bosman, J. Menia, F. M. Bressan e collaborando con prestigiosi gruppi di musica antica e sinfonica come “Madrigalisti di Praga”, “Madrigalisti Ambrosiani”, “I Solisti della Scala”, “L’Homme Armé”, “Coro da Camera della Toscana”, “Concento Ecclesiastico”, “LaVerdi Barocca”, “Il Canto di Orfeo”, “Torinovocalensemble”, “Ensemble Pian & Forte”. Ha partecipato ad alcuni dei più prestigiosi festival di musica come “I Pomeriggi Musicali”, “Nei Suoni dei Luoghi”, “Itinerari organistici in Friuli ed in Istria”, “Le vie del Barocco”, la “Stagione del Confalone”, le “Giornate Busoniane”, Le Domeniche del “Siglo de Oro”, “L’Estro armonico”, “Per Sonar Organi” e i “Concerti degli Amici della Musica di Novara” dove ha ricoperto il ruolo di Cristo nella Passione secondo S. Matteo di G. P. Telemann. Ha inoltre interpretato il ruolo di un servitore nel Der Rosenkavalier di R. Strauss, in collaborazione con l’Orchestra sinfonica della RAI di Torino e nel settembre 2007 ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano, nella prima esecuzione assoluta dell’opera Teneke, del compositore contemporaneo Fabio Vacchi, nel ruolo del proprietario terriero Murtaza, sotto la direzione del M° R. Abbado e del regista E. Olmi. E’ stato direttore artistico dell’Ars Soni Consort. Svolge una intensa attività concertistica come direttore, strumentista e cantante, ottenendo ovunque positivi riscontri di pubblico e di critica. Ha effettuato numerose incisioni radiofoniche e televisive per la Rai, e discografiche per le case Dynamic, Bongiovanni, Philarmonia e Sony.

Dal 2009 al 2015 è stato organista titolare e maestro di cappella della Chiesa di San Filippo Neri a Genova. Ha scritto numerose composizioni per coro, fra cui la Missa Alternatim eseguita in occasiona della celebrazione del 500° anniversario della nascita di San Filippo Neri il 26 Maggio 2015, alla presenza di Sua Eminenza Card. Angelo Bagnasco. Tale messa è stata ripetuta il 26 Giugno dello stesso anno nella Cattedrale S. Lorenzo di Genova, per la festa di San Josemaria Escrivà Fondatore dell’Opus Dei. Trasferitosi in Friuli Venezia Giulia, è stato direttore della Coral di Lucinis e della Corale Città di Gradisca ed ha collaborato come preparatore vocale e assistente del direttore del coro Renato Portelli di Mariano del Friuli diretto da Fabio Pettarin. Dal settembre 2015 è direttore del coro CAI di Monfalcone. Nel 2016 è stato membro della Cappella Civica di Trieste. Dal 2017 è direttore del Coro Monte Sabotino di Gorizia. E’ organista in seconda del Duomo di S.Ambrogio di Monfalcone. Parallelamente all’attività concertistica affianca quella didattica insegnando Educazione alla musica ed al canto corale, Propedeutica al canto, Tastiera, Organo, Clavicembalo, improvvisazione e composizione per i corsi IDEE IN NOTE di Musica & Servizi ed in collaborazione con scuole dell’Infanzia e Primarie, pubbliche e private.